Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Può conoscere tutti i dettagli sul nostro adeguamento GDPR e Cookies consultando la nostra privacy policy.
Ok

.

La pesca col galleggiante, parte seconda
Magazine 0 Comments views (340)
In questa nuova analisi dedicata ai galleggianti, ci dedicheremo alle forme disponibili sul mercato e alle loro caratteristiche. Alcuni di questi esemplari saranno disponibili sull’e-commerce di Universe Fishing.
Tutto sulla pesca con il galleggiante, prima parte
In due puntate analizzeremo sul blog di Universe Fishing le caratteristiche dei galleggianti, la loro struttura e quali possono essere le scelte migliori, anche considerando la composizione dei materiali. La pesca con il galleggiante è una delle tecniche più utilizzate e amate dal pescatore sportivo.
Sensibilità e pazienza: dal Giappone arriva lo slow pitch
Uno spettro di catture molto ampio (saraghi, orate, pagelli, dentici, cernie, San Pietro, scorfani, naselli e mustelle) con un minore dispendio di energie: ecco due vantaggi della tecnica di pesca verticale slow-pitch, direttamente importata dal Giappone, e che sta avendo sempre più successo.
La pesca all'aguglia
Magazine 0 Comments views (441)
L’aguglia è un pesce di acqua salata a forma di pesce spada, ma in versione “ridotta”; le sue dimensioni sono di 30- 40 cm. Gli esemplari più grandi possono arrivare anche a 80 cm e possono pesare quasi un chilogrammo. È un pesce dal corpo molto sottile e allungato, dalle mascelle provviste di denti aguzzi.
La traina costiera (parte II)
Magazine 0 Comments views (400)
Lo avevamo anticipato la scorsa settimana: in questa seconda parte, sveleremo i trucchi e le attrezzature necessarie nella traina costiera. A partire dalle canne...
La traina costiera (parte I)
Magazine 0 Comments views (343)
Con l’estate giungono i pelagici che, complice il riscaldamento delle acque, ci faranno divertire fino ad autunno inoltrato. Vediamo insieme in questa prima parte come “insidiarli” nel modo giusto con una battuta di traina costiera, e soprattutto dove e quando.